FacebookTwitterGoogle+LinkedInCondividi
whatsapp web

whatsapp web

Ho appena finito di usare whatsapp al computer. Sì avete capito bene, perché da qualche giorno la famosa applicazione di messaggistica istantanea è disponibile anche sul web. Per il momento funziona soltanto con browser chrome e con gli smartphone Android, Windows e BlackBarry. Gli iOS, quindi, sono esclusi.

I vantaggi sono evidenti. Leggere messaggi su uno schermo grande e scrivere su una tastiera è sicuramente molto più comodo che fare tutto ciò dal telefonino. Inoltre, grazie alla sincronizzazione tutte le conversazioni fatte sul web vengono salvate anche sul cellulare.

Per accedere assicuratevi di avere installato l’ultima versione di whatsapp. Collegatevi con chrome all’indirizzo web.whatsapp.com, visualizzerete un codice qr. Aprite whatsapp sul telefonino, andate sul menu e cliccate su whatsapp web. Si aprirà il lettore con cui leggere il codice sulla pagina. In poco meno di un secondo il vostro cellulare sarà collegato con l’applicazione web.
Questo sistema consente di identificare l’utente in modo univoco attraverso l’accostamento telefonino-computer. Whatsapp web, infatti, funzionerà fino a quando i due dispositivi saranno connessi. Per disconnettersi basta prendere il cellulare andare sul menu di whatsapp, poi su “whatsapp web” e cliccare su “disconnetti da tutti i computer”.

Whatsapp web presenta alcune limitazioni: è accessibile solo con chrome; non è abilitato per gli iOs; non è possibile creare dei gruppi; non è possibile modificare né l’immagine né le informazioni del profilo.
L’applicazione web rimane comunque un utile strumento di comunicazione, capace di integrare pc e telefonino.

Matteo Scirè